Curcuianu quarto ad Ancona. Ruggiero e Centracchio personali che spiccano

Home / Blog / Curcuianu quarto ad Ancona. Ruggiero e Centracchio personali che spiccano
foto di: www.fidal.it
Victor Curcuianu negli 800m Promesse Uomini – Campionati Italiani Indoor Junior e Promesse, Ancona 2-3 febbraio 2019                  Foto: www.fidal.it

Quarto posto per il nostro Victor Curcuianu nei Campionati Italiani Juniores Promesse Indoor svoltisi ad Ancona lo scorso week-end.

Bella la gara dell’ottocentista allenato da Marisa Masullo che ha saputo interpretare al meglio il giro corto nonostante una partenza molto lenta. Il finale è stato in progressione e anche molto agevole, avrebbe potuto pensare ad una medaglia se avesse corso nella serie migliore. Tuttavia non poteva essere altrimenti, visto che aveva il decimo tempo in lista. 1’52″78, invece, il suo tempo al traguardo. Bravo Victor!

Dalle Promesse agli Junior, bene anche Maria Stella Vacca, vicino al suo personale nei 60hs dove ha fermato le lancette del cronometro a 9’07 in batteria e 9’08 in semifinale, non abbastanza per la finale. Nel complesso la velocista allenata da Giovanni Longo si è classificata undicesima, tredicesima invece nel salto in lungo, peccato per i due nulli, chiude, in ogni caso con un buon 5.37m. Sempre nel lungo, Emilia Trombetta, allenata da Flavio Rambotti, si è classificata 36° con 4.87m.

Paolo Morseletto, anche lui allenato da Giovanni Longo, si ferma a 17cm dalla finale e chiude con un buon 6.88 al primo salto. Peccato per i due nulli davvero millimetrici che non gli hanno permesso di dimostrare a pieno la sua buona forma fisica e di accedere alla finale, conclude la sua gara al nono posto. Quindicesimo, nel salto in alto Junior Eric Stainer che fa salire l’asticella fino a 1.94 eguagliando il suo PB.

Paolo Morseletto nel Salto in Lungo Juniores Uomini – Campionati Italiani Indoor Junior e Promesse, Ancona 2-3 febbraio 2019                    Foto: www.atleticamentefoto.it

Tornando alla categoria Promesse, buona la prova dell’altra atleta di Marisa Masullo, Silvia Ruggiero che toglie un altro secondo al suo PB e piazza un buon 2’18″46 classificandosi dodicesima, batte anche il suo primato outdoor, quindi che dire! Primato personale anche per Lorenzo Centracchio che nei 60hs ha migliorato di cinque centesimi.

Infine le nostre staffette. In gara con la 4×1 giro Promesse uomini e Juniores uomini. Nella categoria Promesse Barbieri-Catalano-Centracchio-Pietravalle hanno segnato un buon 1’33″15 classificandosi noni, meno brillante la prova degli Juniores uomini Flati-Morseletto-Scocco-Stainer, squalificati.

Lorenzo Centracchio nei 60h Promesse Uomini – Campionati Italiani Indoor Junior e Promesse,

Ancona 2-3 febbraio 2019

Video: www.fidalmarche.it

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *